Header_Leadership Guidelines

Linee Guida per la Leadership di PHOENIX group

I manager e i collaboratori di PHOENIX group condividono l'obiettivo aziendale comune della creazione di valore e sono guidati dal fondamentale principio di collaborazione basata su uno spirito di partnership.

La relazione basata sul rispetto reciproco, integrità, fiducia e lealtà rappresentano le caratteristiche distintive di questo tipo di collaborazione.

In questo senso i manager sono chiamati a dare il buon esempio a tutti i collaboratori.

LEGGI DI PIÙ

La comunicazione all'interno della società è caratterizzata da cordialità e obiettività. Requisiti fondamentali per il nostro successo comune sono il rispetto della personalità e delle attitudini di tutti, nonché della molteplicità culturale del nostro Gruppo. Ciò richiede un elevato livello di tolleranza e di disponibilità al confronto aperto su opinioni e idee diverse.

Nessuno deve essere discriminato per sesso, nazionalità, convinzioni politiche e religiose, orientamento sessuale o altre caratteristiche personali.

L'integrità costituisce la base delle nostre attività, interne ed esterne ed è caratterizzata da: franchezza, onestà, affidabilità e trasparenza. I manager di PHOENIX group devono dare il buon esempio.

In caso di conflitto, i manager assumono una posizione di imparzialità al fine di appianare le controversie. Se un manager è direttamente coinvolto in un conflitto o i tentativi di riconciliazione non hanno buon esito, dovrà essere coinvolto il manager di livello immediatamente superiore per definire la controversia.

PHOENIX group mantiene relazioni con i rappresentanti dei lavoratori caratterizzate da uno spirito di collaborazione e di fiducia. Tale rapporto si fonda su standard lavorativi di base riconosciuti a livello internazionale, così come su normative e specificità di ogni paese.

 

Motivare e supportare i nostri collaboratori rappresenta l'elemento essenziale per ottenere l'eccellenza dei risultati e il miglioramento continuo dei nostri servizi. Compito primario per ciascun manager è la creazione di condizioni tali da consentire a tutti i collaboratori di sviluppare appieno le proprie doti e capacità tecniche.

LEGGI DI PIÙ

La motivazione presuppone la conoscenza delle esigenze individuali dei collaboratori. Pertanto il dialogo continuo con i collaboratori rappresenta un elemento chiave della leadership. Ci attendiamo pertanto che i nostri manager diano prova di franchezza e di apertura quando - nel proprio ruolo - prendono in considerazione le esigenze dei loro collaboratori.

L'organizzazione ottimale dei flussi e dell’ambiente di lavoro è fondamentale per assicurare che i collaboratori possano svolgere i propri compiti con motivazione e impegno personale. Pertanto è richiesto ai manager di dare prova di un elevato impegno e iniziativa personale, non solo nell’organizzare al meglio le loro attività, ma anche per supportare attivamente i processi operativi a monte e a valle.

Manager e collaboratori vanno stimolati a comunicare in maniera franca e sincera, rispettando impegni ed accordi presi. I manager rafforzano l'autonomia dei collaboratori delegando loro compiti sfidanti e coinvolgendoli nei processi decisionali.

L’apprezzamento e il riconoscimento del lavoro ben svolto sono fondamentali per stimolare la motivazione dei collaboratori.

Lo scambio di informazioni complete e tempestive, rappresenta la base di una leadership e di una cooperazione di successo.

LEGGI DI PIÙ

Manager e collaboratori hanno pari responsabilità sia nel fornire tempestivamente le informazioni.

Le informazioni non vanno scambiate solo nei meeting, ma in un processo di scambio permanente. È compito dei manager informare rapidamente i propri collaboratori di fatti e/o circostanze sostanziali che potrebbero essere rilevanti per le loro attività. I nuovi compiti devono essere illustrati nel quadro del contesto generale, fornendo le necessarie informazioni richieste.

Lo scambio approfondito di informazioni comprende i dettagli relativi al compito specifico che deve essere svolto, così come i dati aziendali generali e di mercato, per fornire una visione complessiva al di là dei principali requisiti del compito assegnato.

Riunioni periodiche dello staff e meeting di lavoro, relazioni scritte e pubblicazioni interne sono i principali strumenti per garantire un ampio scambio di informazioni.

Individuare e sviluppare sistematicamente le capacità e le competenze dei collaboratori è il requisito chiave per lo sviluppo futuro di PHOENIX group.

LEGGI DI PIÙ

E' un importante compito manageriale concordare e identificare con i propri collaboratori - che manifestino potenziale di sviluppo e volontà di crescita - le misure e le iniziative da intraprendere per il loro sviluppo, così come le opportunità per la loro crescita professionale all'interno del Gruppo.

La costante crescita di junior manager riveste particolare importanza. PHOENIX group, ove possibile, privilegia la scelta di manager internamente all'azienda per le posizioni vacanti.

Allo scopo di garantire che i nostri collaboratori siano opportunamente preparati ad affrontare le sfide future del mercato, è indispensabile assicurare loro costantemente un elevato livello di qualificazione. Promuoviamo pertanto la formazione e l’addestramento in modo continuativo con specifici programmi di qualificazione e di sviluppo professionale sistematico. La formazione continua in azienda contribuisce a ampliare le capacità individuali dei nostri collaboratori, orientandoli verso le migliori scelte per loro e per PHOENIX group.

Durante i colloqui di valutazione, previsti almeno una volta all'anno, tutti i collaboratori hanno la possibilità di discutere con i loro superiori le proprie prospettive di sviluppo professionale e di concordare i relativi progetti formativi. Per quanto possibile, vanno considerate le situazioni individuali dei collaboratori. Gli esiti di tali incontri devono essere documentati per iscritto. Oltre a promuovere lo sviluppo dei propri collaboratori, i manager devono mantenersi costantemente aggiornati sulla loro evoluzione.

I manager di PHOENIX group devono discutere sistematicamente con i propri collaboratori i risultati del loro lavoro.

Devono riconoscere i risultati positivi così come aiutarli nella correzione di quelli insufficienti.

LEGGI DI PIÙ

I manager devono informare i propri collaboratori dei criteri e degli standard di valutazione delle loro prestazioni lavorative. Tutte le valutazioni devono essere discusse con l’interessato. Criteri e standard definiti per la valutazione devono essere comprensibili, non ambigui e chiaramente definiti per il collaboratore interessato.

Le valutazioni riguardano la programmazione del miglioramento dei risultati e lo sviluppo di una relazione aperta e costruttiva al fine di creare la condivisione delle aspettative sul lavoro. L'obiettivo di questi incontri è di:

  • esaminare il raggiungimento degli obiettivi stabiliti per l'eservizio concluso
  • concordare gli obiettivi da realizzare per il nuovo esercizio

L'esito di tali incontri deve essere documentato per iscritto.

Lo stile manageriale basato sui principi della partnership prevede anche una valutazione periodica della leadership dei manager da parte dei collaboratori diretti. In questo modo, è possibile individuare gli aspetti positivi e negativi che caratterizzano il rapporto tra il manager e il collaboratore e migliorare la relazione interpersonale.

È nostro obiettivo comune perseguire la crescita di PHOENIX group con risultati di lungo periodo.

LEGGI DI PIÙ

I manager operano per assicurare che tutti i collaboratori di PHOENIX group condividano e applichino l'orientamento al cliente ed ai risultati. Pertanto la sensibilizzazione della consapevolezza dei costi, la rapidità e la capacità nel realizzare progetti aziendali vanno considerati requisiti chiave per il successo nel mercato. In questo modo, ciascun collaboratore contribuisce alla creazione di valore e al successo continuo del nostro Gruppo nel tempo.

Tutti i collaboratori lavorano con continuità allo scopo di creare valore aggiunto per i nostri clienti e per il Gruppo. Ciò comprende la volontà di accettare il cambiamento quale processo permanente e la volontà di contribuirvi attivamente.

I manager danno impulso ad idee innovative e operano assieme ai propri collaboratori per migliorare costantemente l’attività quotidiana e gli standard di qualità.

In PHOENIX group la gestione delle risorse umane rappresenta un servizio offerto a tutti i nostri collaboratori. Quanto meglio riusciremo a realizzare le nostre Linea Guida per la Leadership, tanto più saremo convincenti nella divulgazione di questi principi all'esterno e quindi nei confronti dei nostri clienti.